10% de réduction avec le code ELEGANCE10
Livraison gratuite en France métropolitaine.
L'élégance maintenant. Payer plus tard avec Klarna.

Une question ? contactez-nous : afroelegance.france@gmail.com

Come si indossa un boubou?

Come si indossa un boubou?

Riepilogo

  1. Cos'è un boubou?
  2. Tessuti Boubou utilizzati
  3. I diversi nomi di boubou
  4. Significato culturale del boubou

Cos'è un boubou?

Il boubou africano, chiamato anche bubu o grand boubou, è uno stile di abbigliamento tradizionale indossato in molti paesi dell'Africa occidentale. È un capo ampio e fluido, spesso realizzato con tessuti colorati e vivaci. Il boubou è indossato sia da uomini che da donne ed è considerato un simbolo dell'identità culturale e del patrimonio africano.

Il boubou è generalmente composto da tre parti: un abito ampio, pantaloni larghi abbinati e un copricapo o cuffia abbinato. L'abito è generalmente lungo, arriva fino alle caviglie e ha maniche larghe. È spesso decorato con ricami intricati, motivi, finiture o stampe che riflettono le tradizioni culturali del gruppo etnico o della regione di chi lo indossa.

I Boubou vengono indossati in varie occasioni, comprese cerimonie religiose, matrimoni, feste e altri eventi formali. Sono indossati anche nella vita di tutti i giorni, soprattutto nelle zone rurali. In alcuni paesi, come il Senegal e il Mali, il boubou è considerato l'abbigliamento nazionale e ha una grande importanza culturale.

Scopri come si vestono gli africani con il nostro articolo dettagliato.


Boubù africano

Tessuti Boubou utilizzati

Il tessuto utilizzato per realizzare il boubous varia notevolmente a seconda della regione, delle tradizioni culturali e delle preferenze personali di chi lo indossa. Si va dal cotone e seta al broccato e damasco. Le stampe a cera africane, note per i loro disegni audaci e vivaci, sono comunemente usate nei boubous. Questi tessuti sono spesso prodotti localmente e portano un importante significato culturale e simbolico all'interno delle comunità africane.

Ecco alcuni tessuti comunemente usati per realizzare boubous:

  • Il tessuto di cotone è ampiamente utilizzato nei boubou africani. È leggero, traspirante e confortevole, il che lo rende adatto a varie condizioni atmosferiche.
  • La seta è un tessuto lussuoso che aggiunge eleganza ai boubous. Ha una consistenza liscia e lucida ed è spesso utilizzato per occasioni speciali o eventi formali.
  • Le stampe a cera africane , note anche come stampe a cera Ankara o olandesi, sono scelte di tessuti popolari per i boubous. Si tratta di tessuti vivaci e colorati, con motivi e disegni audaci. Le stampe in cera africane sono realizzate utilizzando una tecnica di tintura resistente alla cera e sono note per il loro aspetto distintivo. Puoi ottenere lo stesso aspetto con alcuni batik indiani.
  • Il broccato è un tessuto riccamente modellato che aggiunge un tocco di opulenza al boubous. È caratterizzato da motivi in ​​rilievo intrecciati nel tessuto e spesso presenta fili metallici.
  • Il damasco è un altro tessuto comunemente usato nella realizzazione di boubous. Si tratta di un tessuto figurato reversibile noto per i suoi motivi elaborati e le tecniche di tessitura di alta qualità
  • Adire è un tessuto tradizionale tinto a mano originario della Nigeria. È realizzato utilizzando tecniche di tintura resistente, dando vita a disegni unici e intricati. I tessuti Adire sono spesso usati per i boubous nella cultura yoruba.
  • Il tessuto Kente è un tessuto ghanese altamente simbolico e prestigioso. È tessuto in strisce vivaci e multicolori ed è spesso utilizzato per occasioni speciali o boubous cerimoniali.
  • Bogolanfini (panno di fango) è un tessuto tradizionale del Mali realizzato tingendo il tessuto con fango fermentato. Presenta motivi geometrici distintivi ed è spesso utilizzato per i boubous nell'Africa occidentale.

Uomo boubou africano

I diversi nomi di boubou

Il caftano

Un caftano è un indumento ampio e fluido, spesso con maniche lunghe e larghe. Questo indumento ha una lunga storia decadente ed esiste fin dai tempi antichi dell'Egitto, della Persia, dell'Impero Ottomano e della Mesopotamia. Tradizionalmente, il caftano (noto anche come caftano) veniva indossato solo dai reali, come simbolo di potere e status, intorno al XII secolo. Nel XVII secolo questi indumenti si fecero strada nelle classi medie e divennero popolari nei paesi del Medio Oriente e del Nord Africa. Sebbene i caftani siano stati per lungo tempo un punto fermo del mondo arabo, sono entrati anche nella moda occidentale nel 19° secolo.

I caftani possono essere realizzati in seta, bambù, lino, cotone o qualsiasi altro tipo di tessuto fluido. Può essere un semplice capo di abbigliamento per una giornata casual o in spiaggia, oppure un capo ricercato per una serata fuori. Alcuni caftani sono decorati con dettagli, altri sono stampati e altri ancora sono semplici tagli di colore. Possedere una collezione di caftani è un must per chi desidera un capo fondamentale del guardaroba da poter utilizzare in mille modi diversi. Con un ricco patrimonio culturale, una gamma infinita di stili e una meravigliosa versatilità traspirante, ecco tutto ciò che devi sapere su come indossare questo capo essenziale facile da indossare.

Agbada

L'Agbada è un abito maschile composto da quattro pezzi che si trova tra gli Yoruba della Nigeria sudoccidentale e della Repubblica del Benin, nell'Africa occidentale. È costituito da una veste esterna ampia e fluente (awosoke), una maglietta intima (awotele), pantaloni lunghi (sokoto) e un cappello (fìla). L'abito esterno - da cui il nome agbada, che significa "indumento voluminoso" - è un indumento ampio e ampio che arriva fino alla caviglia. È composto da tre parti: una parte centrale rettangolare, fiancheggiata da ampie maniche. Il pezzo centrale, solitamente ricoperto da elaborati ricami sul davanti e sul retro, è forato con un foro nel collo (orun) e una grande tasca (apo) sul lato sinistro. La densità e l'entità del ricamo variano notevolmente a seconda delle possibilità finanziarie del cliente.

donna che indossa boubou africano

Significato culturale del boubou

Il boubou (come la maggior parte della moda) si è evoluto nel tempo, incorporando stili e influenze moderne pur mantenendo la sua essenza tradizionale. Oggi esistono varianti contemporanee del boubou che presentano tagli, modelli e ornamenti diversi. Il boubou ha guadagnato popolarità anche al di fuori dell'Africa ed è spesso considerato un capo di abbigliamento alla moda ed elegante.

Oltre al suo significato culturale, il boubou è diventato anche un importante simbolo di unità e orgoglio africano. Rappresenta un legame con il patrimonio, le tradizioni e i valori africani.

Spero che il contenuto di questo articolo abbia chiarito eventuali domande che potresti aver avuto. Puoi visitare il nostro negozio online di abbigliamento e accessori africani per esprimere la tua gratitudine per il duro lavoro del nostro team. Puoi aggiungere il nostro negozio ai preferiti o iscriverti alla nostra newsletter per essere informato sulle nostre ultime offerte. Puoi anche acquistare il tuo e-book gratuito al 100% per ulteriori informazioni sull'abbigliamento e gli accessori africani. La ringrazio ; A presto !

Livraison et retours
Livraison et retours

Livraison offerte en France (hors DOM-TOM). Les retours sont gratuits pendant 30 jours.

Paiement sécurisé
100% Paiement Sécurisés

Nous utilisons le cryptage SSL pour les paiements sécurisés.

Service client aux petits soins

Besoin d'assistance ? Nous sommes à votre service du lundi au vendredi de 9h à 18h.

Une sélection d'experts

Des vêtements africains fabriqués par une équipe de passionnés depuis plus de 20 ans.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.