10% de réduction avec le code ELEGANCE10
Livraison gratuite en France métropolitaine.
L'élégance maintenant. Payer plus tard avec Klarna.

Une question ? contactez-nous : afroelegance.france@gmail.com

I 4 abiti tradizionali più famosi dell'Uganda

I 4 abiti tradizionali più famosi dell'Uganda

L'Uganda è un piccolo paese dell'Africa orientale che copre un'area totale di circa 241.038 chilometri quadrati. Tuttavia, è una destinazione turistica popolare in Africa per la bellezza delle sue montagne, della fauna selvatica, delle foreste, della cultura, delle città e dei paesaggi. Essendo una nazione eterogenea conosciuta in Africa, l'Uganda è uno dei posti meravigliosi in cui godersi un viaggio culturale poiché conta un totale di circa 56 tribù, ciascuna con cultura e costumi unici. Tra le tribù dell'Uganda ricordiamo i Baganda , la più grande, che occupa la regione centrale, i Basoga nella regione orientale, gli Acholi e i Langi nel nord dell'Uganda, gli Alur e i Lugbara a ovest del Nilo, i Banyankole, i Bakiga, Bafumbira, Batooro e Banyoro che occupano la regione occidentale, e molte altre tribù.

Con questo numero di tribù, gli abiti tradizionali che incontrerai durante il tuo viaggio culturale in Uganda sono molto numerosi, ognuno con i propri vestiti mentre altri condividono abiti tradizionali comuni. Di seguito sono riportati alcuni degli abiti tradizionali più comuni in Uganda che potresti incontrare, prova a indossare se lo desideri o addirittura acquistali durante il tuo viaggio culturale.

Riepilogo

  1. Gomesi
  2. Kanzu
  3. Omushanana
  4. Suuti

Conclusione

Uomo boubou africano

Gomesi

Gomesi è un famoso indumento tradizionale, indossato principalmente dalle donne Baganda e Basoga, ma oggi molte persone di altre tribù lo indossano in occasione di eventi formali e matrimoni; quindi puoi provarlo durante il tuo viaggio culturale in Uganda. Questo indumento ha spalle triangolari appuntite, solo due bottoni attaccati per formare la zona rettangolare del petto ed è lungo, coprendo fino alle gambe per spazzare persino il pavimento. Originariamente era fatto di corteccia, ma oggi è realizzato con tessuti diversi come cotone o seta.

gomesi abbigliamento tradizionale uganda

Ogni donna sposata doveva averne diversi, alcuni per le faccende domestiche e altri per le occasioni, perché il gomesi incute rispetto a chi lo indossa, allora e ancora oggi. Il gomesi è coperto da un indumento intimo chiamato "ekikooyi", destinato ad aumentare la decenza e ad appesantire chi lo indossa. È anche attaccato da una cintura chiamata "ekitambaala", legata in un formato particolare. La gomesi viene avvolta sul corpo secondo uno stile specifico e richiede quindi l'intervento di un esperto per vestirla e valorizzarla, non essendo indossata come un qualsiasi abbigliamento casual. Oggi le donne lo indossano ancora, come la sposa e gli invitati durante le cerimonie di presentazione, i genitori e altri membri della famiglia durante i matrimoni e gli inviti ufficiali, perché è un capo di abbigliamento di tutto rispetto, quindi provatelo nel vostro viaggio culturale in Uganda.

Kanzu

Questo è l'esatto equivalente del gomesi, ma questa volta indossato dagli uomini . È indossato da diverse tribù come Baganda, Basoga e in paesi come Kenya, Tanzania e paesi arabi. È un indumento lungo, solitamente di colore bianco o crema, che si presenta sotto forma di un vestito e viene indossato con pantaloni come indumento interno e sopra un cappotto. In tutte le occasioni in cui viene indossato il gomesi, gli uomini indossano un Kanzu , tranne nel nord dove gli uomini indossano abiti mentre le donne indossano il gomesi durante le cerimonie di introduzione. Tieni presente che questo Kanzu tradizionale è diverso dal Kanzu musulmano in termini di progettazione e il venditore ti aiuterà a distinguerli.

Kanzu attrae l'Uganda

Omushanana

Quando parliamo di Omushanana , ci riferiamo a un gilet indossato sopra una gonna avvolgente lunga fino al pavimento e uno scialle legato sopra la spalla. È l'abito culturale della maggior parte delle tribù occidentali come i Banyankole, i Bakiga ma anche i ruandesi. Oggi viene indossato soprattutto in occasioni come matrimoni, funzioni religiose, cerimonie di presentazione e funerali, a differenza del passato quando era un outfit quotidiano per tutte le donne adulte...

abbigliamento tradizionale ankole omushanana

Suuti

Il Suuti assomiglia un po' all'Omushanana, ma è composto da un abito corto, rotondo, senza maniche, indossato sopra una gonna lunga e avvolgente che non tocca terra, e uno scialle portato sulla schiena e in vita sul petto. Durante il vostro tour culturale nell'Uganda occidentale troverete ancora questo tipo di abbigliamento, ma diverse tribù indossano lo scialle in modo diverso, ad esempio i Batooro lo tengono sotto le ascelle, mentre i Banyankole lo allacciano all'altezza delle spalle.

Spero che il contenuto di questo articolo abbia chiarito eventuali domande che potresti aver avuto. Puoi visitare il nostro negozio online di abbigliamento e accessori africani per esprimere la tua gratitudine per il duro lavoro del nostro team. Puoi aggiungere il nostro negozio ai preferiti o iscriverti alla nostra newsletter per essere informato sulle nostre ultime offerte. Puoi anche acquistare il tuo e-book gratuito al 100% per ulteriori informazioni sull'abbigliamento e gli accessori africani. La ringrazio ; A presto !

Livraison et retours
Livraison et retours

Livraison offerte en France (hors DOM-TOM). Les retours sont gratuits pendant 30 jours.

Paiement sécurisé
100% Paiement Sécurisés

Nous utilisons le cryptage SSL pour les paiements sécurisés.

Service client aux petits soins

Besoin d'assistance ? Nous sommes à votre service du lundi au vendredi de 9h à 18h.

Une sélection d'experts

Des vêtements africains fabriqués par une équipe de passionnés depuis plus de 20 ans.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.